Matteo Bultrini con Breathless allo Spazio NEA

Matteo Bultrini con Breathless allo Spazio NEA

Matteo Bultrini con Breathless allo Spazio NEA

Venerdì 27 settembre alle ore 19:00 Spazio NEA (via Costantinopoli/ piazza Bellini a Napoli) inaugura la personale di Matteo Bultrini dal titolo “Breathless”. Realizzate in esclusiva per Spazio NEA, Matteo Bultrini espone una serie di acrilici su tela e mdf, in tecnica mista e combustione, di medio e grande formato. La mostra resterà aperta al pubblico fino al 30 ottobre 2019.

Nel proprio lavoro Bultrini si abbandona completamente al colore che utilizza, ne diventa il suo portavoce segreto, il suo alter ego silenzioso. Nelle sue opere c’è un invito alla memoria, alla ricerca nei nostri più intimi percorsi dell’anima, uno sguardo alle nostre debolezze ed emozioni. Il colore, pieno e corposo, è animato da una forza primitiva e arcaica, permea ogni sua opera come segno atemporale del tempo, come energia fissata in maniera indelebile. La manifestazione della pittura dell’artista si esprime con la scelta del colore giusto utilizzato nel momento pittorico appropriato. La narrazione dell’opera è legata allo sforzo di non ammettere immagini, all’assenza di rappresentazioni materiali, al non tangibile, verso l’astratto. Bultrini racconta l’alfabeto del colore con lettere di luce. Un’ode la cui tessitura è costituita da tappe di colore.

Scrive il gallerista Luigi Solito: «Breathless, letteralmente senza respiro, col fiato sospeso, anche ansimante, volendo interpretarne le possibili declinazioni. So bene cosa intendesse Matteo Bultrini quando insieme abbiamo tirato fuori ciò che esprimeva il suo stato d’animo. Sono diverse le ragioni di questa sua apnea. Non ce le svelerà perché non esistono parole per descriverle. Ma questo non interessa allo spettatore: allo spettatore interessa il risultato. Il risultato è una serie di circa 30 nuovi lavori, realizzati tutto d’un fiato».

Si ringrazia il collezionista Ernesto Esposito per il supporto alla realizzazione della mostra e la vicinanza alla galleria Spazio NEA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *