Mitra a Capua Vetere tra Oriente e Occidente

Mitra a Capua Vetere tra Oriente e Occidente

Mitra a Capua Vetere tra Oriente e Occidente

Il culto solare di Mitra è il protagonista della mostra Mitra a Capua Vetere tra Oriente e Occidente, visitabile fino al 5 novembre al Museo archeologico dell’antica Capua

La mostra racconta il culto mitraico nell’insieme dei culti orientali, la sua diffusione in Campania e, più in generale, nel mondo romano, evocando il rituale e le cerimonie iniziatiche degli adepti alla religione, che in Occidente assume caratteri misterici, diffondendosi soprattutto tra militari e schiavi.

I visitatori, accompagnati da particolari suoni ed effetti visivi, potranno immaginare all’interno di un mitreo virtuale i riti che si celebravano nella sala di culto. Si immagina il percorso di iniziazione cui era sottoposto l’adepto per giungere, attraverso i sette gradi, alla purificazione e alla salvezza dell’anima. La mostra si apre con la diffusione dei culti provenienti dall’Oriente.

Si svolge attraverso una sequenza di ambienti, ognuno dei quali dedicato ad una o più divinità, tra le quali Iside, di cui è esposta la pregevole testa conservata al MANN, rinvenuta a Pompei.

Info: Museo archeologico dell’antica Capua, Via Roberto d’Angiò, 48 – 81055 Santa Maria Capua Vetere (CE)
tel. 0039.0823.844206 ; pm-cam.museoanticacapua@beniculturali.it

Fino 5 novembre 2019

Orario: 09.00-19.30 (ultimo ingresso ore 18.30); lunedì chiuso

http://www.polomusealecampania.beniculturali.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *