Marina Abramović apre la Stagione del San Carlo

Marina Abramović apre la Stagione 2020/2021 con 7 Deaths of Maria Callas in prima nazionale

Sette grandi voci della scena internazionalereinterpretano il mito di Maria Callas nello spettacolo della Abramović:

Elina Garanča, Selene Zanetti, Pretty Yende, Nadine Sierra, Maria Agresta, Carmen Giannattasio e Adela Zaharia

Il Teatro di San Carlo inaugura la Stagione 2020/2021 venerdì 4 dicembre 2020 alle 19.00 con la Prima italiana dell’opera di Marina Abramović 7 Deaths of Maria Callas, dedicata all’ indimenticabile soprano greco che ancora oggi affascina il pubblico di tutto il mondo.

La performance, di cui la Abramović è interprete e autrice, si concentra su ciascuna delle morti sul palco della Callas che di volta in volta è protagonista in Carmen, Tosca, Otello, Lucia di Lammermoor, Norma, Madama Butterfly e La Traviata.

Le immortali interpretazioni della “Divina” rivivranno nel corpo e nei movimenti di Marina Abramović e nella voce di alcune tra le più richieste artiste di canto nel panorama internazionale: Elina Garanča, che canterà L’amour est un oiseau rebelle da Carmen di Georges Bizet, Selene Zanetti interpreterà Vissi d’arte  da Tosca di Giacomo Puccini, Pretty Yende darà voce a Desdemona nell’ Ave Maria tratta da Otello di Giuseppe Verdi e Nadine Sierra eseguirà Il dolce suono da Lucia di Lammermoor di Gaetano Donizetti;Maria Agresta e Carmen Giannattasio canteranno rispettivamente Casta Diva da Norma di Vincenzo Bellini e Un bel di, vedremo da Madama Butterfly di Giacomo Puccini. Adela Zaharia infine interpreterà Addio, del Passato da La Traviata di Giuseppe Verdi.

7 Deaths of Maria Callas è una produzione multimediale che unisce video e performance dal vivo. Regia e scene sono di Marina Abramović, le musiche di Marko Nikodijević, mentre sul podio ci sarà Yoel Gamzou. I costumi sono firmati da Riccardo Tisci, la regia video è di Nabil Elderkin.

Protagonista assieme alla Abramović anche una stella del cinema, Willem Dafoe.

Sei in tutto le repliche, dal 4 al 10 dicembre, dello spettacolo che nasce come coproduzione internazionale tra il Teatro di San Carlo e alcuni dei più importanti teatri al mondo: Bayerische Staatsoper, Deutsche Oper Berlin, Greek National Opera Athens, Liceu de Barcelona, Opéra National de Paris.

Lo spettacolo 7 Deaths of Maria Callas è reso possibile grazie al sostegno di: Regione Campania (Piano Operativo Complementare Poc 2020), Philippe Foriel, Gianfranco e Antonio D’Amato (Seda Group), Massimo, Luca e Pietro Moschini (Laminazione Sottile),Giuseppe Di Martino (Pastificio Di Martino).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *