Universiadi, concerti, arte e fitness a Capodimonte

Universiadi, concerti, arte e fitness a Capodimonte

Universiadi, concerti, arte e fitness a Capodimonte.

Percorso Vita, mostra Caravaggio Napoli e concerto sinfonico corale ideato dal M° De Simone.

Il Museo e Real Bosco di Capodimonte è pronto ad accogliere atleti e delegati delle 118 nazioni partecipanti alla 30° Summer Universiade. Dal 10 luglio 2019 sarà a disposizione degli atleti e dei cittadini il “Percorso Vita”, ovvero l’area fitness all’interno del Bosco: “Lo sport e il benessere, sia fisico che mentale, sono obiettivi della direzione del Museo e Real Bosco di Capodimonte, insieme alla tutela e valorizzazione del patrimonio artistico, alla diffusione della cultura e alla tutela dell’ambiente” – spiega il Direttore Sylvain Bellenger – “Il Bosco di Capodimonte, il più grande parco urbano in Italia, è il contesto perfetto per il relax psico-fisico grazie ai suoi 134 ettari di spazio verde e al suo prezioso giardino storico, con più di 400 specie vegetali.

Universiadi, concerti, arte e fitness a Capodimonte

Per l’Universiade Napoli 2019 la Regione Campania ha finanziato un’area fitness di 2.5 chilometri con 15 postazioni attrezzate per il riscaldamento muscolare e per l’allenamento cardiovascolare”.
I circa 8mila delegati potranno inoltre visitare, al prezzo ridotto di 8 euro (anziché 14), la mostra record Caravaggio Napoli, curata da Maria Cristina Terzaghi e Sylvain Bellenger, in cui le opere di Caravaggio dialogano con 21 dipinti di artisti che sono stati influenzati dallo stile innovativo del maestro lombardo. Infine, domenica 7 e lunedì 8 luglio alle 19.30 ci sarà l’imperdibile concerto ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti ideato dal M° Roberto De Simone: in programma una prima esecuzione italiana della Serenade n. 8 K. 286 Re maggiore per quattro orchestre di W. Amadeus Mozart, Capemonte, ovvero la Serenata Napolitana di Enrico De Leva-Salvatore di Giacomo per mezzosoprano, coro femminile e tre fisarmoniche (orchestrazione di Roberto De Simone) e una prima esecuzione assoluta di Capomonte poema fotografico d’un valzer digiacomiano per orchestra, coro e quattro pianoforti del M° De Simone.

per info

http://www.museocapodimonte.beniculturali.it

Per la notizia precedente clicca qui

https://www.napolifactory.it/2019/07/03/lomaggio-della-maison-cilento-1780-alle-universiadi/

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *