Al San Carlo parte un progetto per innovare le arti teatrali

Al San Carlo parte un progetto per innovare le arti teatrali

Il Teatro San Carlo dà vita al Progetto “Nuove competenze – Opportunità per innovare le arti teatrali” che vede un connubio perfetto tra lavoro e formazione con l’obiettivo di attivare l’occupazione rendendola competente e competitiva, grazie al sostegno del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali.

Il piano formativo, che coinvolge circa 316 lavoratori del Teatro di San Carlo, fortemente voluto dal Sovrintendente Stéphane Lissner e dal Direttore Generale Emmanuela Spedaliere, intende sviluppare al massimo le competenze tecniche e specialistiche che favoriscano l’adozione di metodologie di lavoro innovative e avanzate al fine di migliorare la capacità della Fondazione di lavorare efficacemente nel nuovo scenario nazionale ed internazionale.

Il Progetto: “Nuove Competenze, opportunità per innovare le arti teatrali” è realizzato dal Teatro di San Carlo in partnership con l’agenzia S.T.A.M.PA. Consulting.

A nove mesi dall’inizio della crisi pandemica che ha colpito con particolare severità il mondo dello Spettacolo dal vivo, i lavoratori di questo settore si trovano oggi più di altri ad affrontare una condizione di reale incertezza lavorativa e finanziaria.

“Nuove Competenze, opportunità per innovare le arti teatrali” è un progetto formativo che nasce proprio per intraprendere un’azione importante a sostegno dei lavoratori, puntando sulla formazione e sullo sviluppo di competenze che siano il più possibile trasversali.

Grazie al progetto “Nuove Competenze” infatti, la Fondazione Teatro di San Carlo realizza un piano di investimento in formazione per propri dipendenti incentrato sui temi maggiormente utili a supportare l’evoluzione dei processi gestionali e artistici, puntando in particolare ad accelerare l’innovazione dei mestieri tradizionali attraverso la digitalizzazione. L’obiettivo generale si declina quindi come un processo di innovazione delle attività conservando però il forte legame con la tradizione artistica e culturale che caratterizza la storia e il lavoro del Teatro San Carlo.

Il piano formativo, che coinvolge tutti i settori della Fondazione Teatro di San Carlo, si pone l’obiettivo di sviluppare far crescere il capitale umano aziendale e di migliorare la capacità del Teatro di lavorare efficacemente nel nuovo scenario nazionale e internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *