Europa prolunga di un anno progetto ambiente Clean, partecipa anche Italia

L’obiettivo delle attività aggiuntive dall’Unione Europea con il progetto CLEAN è fornire nuove opportunità ai partner per scambiare esperienze sul modo in cui la crisi dovuta dal COVID-19 ha avuto un impatto sull’uso dell’energia nelle loro regioni e sulle misure adottate per combattere gli effetti negativi. Il polo Interreg Europe ha deciso di prolungare di 12 mesi il progetto perché porti a un ulteriore miglioramento dello sviluppo delle politiche regionali per affrontare al meglio le sfide attuali.

Il progetto CLEAN o “Tecnologie e innovazione aperta per le regioni a basse emissioni di carbonio” è cofinanziato nell’ambito del programma Interreg HYPERLINK “http://www.interregeurope.eu/” Europe con l’obiettivo principale di migliorare la capacità degli strumenti politici dedicati a ridurre le emissioni di carbonio nelle 9 regioni partner partecipanti.

Da gennaio 2017, 9 partner provenienti da Irlanda, Francia, Spagna, Italia (con la società ANEA), Slovenia, Romania, Grecia, Finlandia e Svezia hanno collaborato per aumentare in media del 4% l’efficienza energetica degli alloggi e delle infrastrutture pubbliche.

I principali output di CLEAN:
• Ogni regione ha sviluppato un Piano d’Azione basato sulle buone pratiche condivise e su visite di studio e scambi interregionali che hanno avuto luogo durante la vita del progetto;
• Nuovi progetti innovativi sono stati sostenuti come risultato dell’apprendimento interregionale;
• Sono state condivise politiche e soluzioni innovative tra le 9 regioni partner.

Interreg Europe ha concesso dunque al progetto CLEAN un’estensione di 12 mesi per completare le attività aggiuntive. Il contributo atteso da questo anno in più sono il miglioramento degli strumenti politici affrontati dai partner e lo sviluppo di nuove esperienze di apprendimento nel contesto presentato dal Covid-19 in termini di impatto nell’uso dell’energia.

E’ possibile trovare maggiori informazioni sul sito web del progetto: https://www.interregeurope.eu/clean/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *