“GUAPO… (in quarantena)", il nuovo singolo “contagioso” degli Armonika

“GUAPO… (in quarantena)”, il nuovo singolo “contagioso” degli Armonika

“GUAPO… (in quarantena)”, il nuovo singolo “contagioso” degli Armonika

Si intitola “GUAPO…(in quarantena)” l’ultimo singolo de “Gli Armonika”, il duo napoletano composto da Antonio Ucciero ed Erika Calì che tornano, con un brano, di Anna Tatangelo e Geolier, riscritto, reinterpretato che prende in giro negazionisti del Covid e tutte quelle persone che in queste settimane tra un aperitivo e un assembramento hanno trascurato di prendersi cura di se stessi e degli altri.

Un brano pop, melodico con influenze ispano napoletane quello che è on line dal 19 novembre 2020 su tutti i principali social network.

“GUAPO…(in quarantena)”, riscritto da Ferdinando Coppola racconta in maniera comica tutte le cattive abitudini sviluppate al tempo del Covid.

“Un brano contagioso – ironizzano Erika e Antonio – nato con l’idea di far capire alle persone che col Covid non c’è da scherzare e che anche un innocente aperitivo può portarci a non tornare più a casa se vissuto senza le principali regole di protezione individuale.

Siamo genitori di una bambina e ci rendiamo conto quanto possa essere subdolo questo virus che può insinuarsi nelle famiglie generando danni a volte irreparabili alle persone che amiamo. In questi mesi tanti nostri amici e colleghi si sono ammalati e con apprensione abbiamo vissuto il loro calvario ed è per questo che abbiamo voluto lanciare un appello a tutti, ragazzi, adulti e anziani affinchè stiano attenti e si proteggano. Usare la mascherina, lavare le mani evitare gli assembramenti non devo essere visti come delle limitazioni alla nostra libertà bensì come dei gesti d’amore per noi stessi e per gli altri.

Lo ripetiamo sempre se proprio dobbiamo infettarci facciamolo di #LOVEID, il virus dell’amore che ti becca quando meno te lo aspetti proprio come il Covid ma che di sicuro non nuoce alla salute!”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *