Modestino all'esordio con il singolo Aprile

Modestino all’esordio con il singolo Aprile

Aprile di Modestino è un personale Hiroshima MonAmour il singolo di esordio del giovane songwriter napoletano in uscita sulle piattaforme digitali venerdì 29 gennaio 2021 [su etichetta Mr. Few | produzione Mauro Romano]

Appena maggiorenne. Timido. Modestino. Portavoce di un credo neo new-romantic.

Talmente romantico da dedicare il suo pseudonimo al nonno, che oggi è altrove.

Fino a circa un anno fa, questo giovanotto dell’hinterland napoletano non parlava. Quasi muto in un coma inconsapevole come reazione a enigmatiche esperienze affettive. Il suo era un mix di introversione e eccitazione, passione per i cantautori e dedizione al silenzio. Era diventata questa la sua rete di protezione, fino a comporre poesie luminose per pochissime persone intorno.

Modestino ha patito una sorta di afasia da gioventù sentimentale. Via via ha attraversato una logopedia dello stato d’animo, riscattandosi d’incanto con la scrittura di canzoni. I traumi sono diventati rime, i ricordi ritornelli, il dolore melodia. Oggi, sorridendo, vuole dialogare con gli altri e condividere questo cambiamento che si manifesta con un inno alla resurrezione: APRILE.

A conti fatti, un suo personale e radicale Hiroshima Mon Amour. Come nel meraviglioso lungometraggio di Alain Resnais (1959), anche la canzone dell’artista napoletano lascia immergere l’ascoltatore in una sospensione da innamorato.

Dedicata alla stagione in cui si rifiorisce, si ritorna a passeggiare con ozio e pace, e si aspetta la gioia del mare o di un incontro, APRILE è la traccia di esordio di Modestino e anticipa l’ep che sarà pubblicato in primavera. Alberto Casaburi, questa la sua vera identità, è un giovanissimo musicista/songwriter originario di Casandrino e l’etichetta Mr.Few guidata dal producer Mauro Romano ha deciso di sostenerne le intuizioni e la delicatezza creativa pubblicando proprio il singolo APRILE, in uscita sulle piattaforme digitali venerdì 29 gennaio 2021.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *